MARSALA FLORIO: IL FAMOSO VINO DOLCE ITALIANO CHE NON E’ STATO INVENTATO DA UN ITALIANO E CHE PIACEVA TANTO ANCHE A QUELL’ASTEMIO DI GARIBALDI.

Il Marsala è uno dei vini da dessert più conosciuti in Italia, ma la sua particolarità è che non è stato un italiano ad inventarlo. Siamo nel 1773, il mercante inglese John Woodhouse è in viaggio diretto a Mazara del … Continua a leggere MARSALA FLORIO: IL FAMOSO VINO DOLCE ITALIANO CHE NON E’ STATO INVENTATO DA UN ITALIANO E CHE PIACEVA TANTO ANCHE A QUELL’ASTEMIO DI GARIBALDI.

LA FORESTERIA: UNA STRUTTURA PERFETTA AL COMPLETO SERVIZIO DEGLI OSPITI.

Siamo in Sicilia, più precisamente a Menfi, dove la natura più selvaggia fatta di particolari colori che la caratterizzano e orizzonti che lasciano intravedere il mare, ti accompagna e ti rilassa, ed è proprio in questo scenario che Planeta ha deciso di accogliere e fare soggiornare i suoi ospiti aprendo: La Foresteria. Planeta ad oggi è una realtà che vanta una grande fama sia a livello nazionale che internazionale nel mondo del vino e nasce proprio in queste terre, tra Menfi e Sambuca di Sicilia, dove Diego, la figlia Francesca e i due nipoti Alessio e Santi, decisero di convertire … Continua a leggere LA FORESTERIA: UNA STRUTTURA PERFETTA AL COMPLETO SERVIZIO DEGLI OSPITI.

LA MARCHESA E SUO MARITO STANNO INSIEME DA 52 ANNI E GESTISCONO IL BAR DEGLI ASINELLI DAL 1982.

  Si trova nel centro di Genova, tra i carrugi della città, più precisamente in Via Canneto il Lungo ed è un piccolo e intimo locale dove il tempo si è letteralmente fermato.   Il suo nome reale è la “Bottigliera Onorato Marchesa”, ma tutti lo conoscono come il “Bar degli Asinelli”,  lo stesso nome del vino aromatizzato che viene servito e che ne è diventato il simbolo.Nasce come un’enoteca e con il cambio di gestione nel 1982, la Marchesa, nonché l’attuale proprietaria, decise di sostituire solamente le botti con dei tavolini apparecchiati da classiche tovaglie a quadretti bianchi e … Continua a leggere LA MARCHESA E SUO MARITO STANNO INSIEME DA 52 ANNI E GESTISCONO IL BAR DEGLI ASINELLI DAL 1982.

VINI TIPICI A CASERTA NE ABBIAMO?

Sono stata a Caserta e ho chiesto di poter assaggire un Vino Tipico.  Mi è stato nominato come prima opzione: il Pallagrello, un vino storico, il vino coltivato nella vigna del Ventaglio dai Borboni.Questo vitigno autoctono, così chiamato per la dimensione dei suoi chicchi piccoli e rotondi, pallarello infatti in dialetto significa “rotondetto“, è una tipologia di vino che è stata ritrovata recentemente e che negli ultimi anni si sta cercando di valorizzare sempre di più. Non è però ancora tra i vini più comuni a Caserta e nel video infatti si finisce con il parlare del Greco di Tufo, … Continua a leggere VINI TIPICI A CASERTA NE ABBIAMO?